Dal vocabolario italiano: Felicità


Sostantivo
felicità f inv

  • (filosofia)(psicologia) stato di piena soddisfazione dei propri intenti

  • Sillabazione
    fe | li | ci | tà

    Pronuncia
    IPA: /feliʧi'ta/

    Etimologia
    dal latino felicĭtas

    Citazioni

    "Ci sarà un sentiero e una strada e la chiameranno via santa, nessun impuro la percorrerà e gli stolti non vi si aggireranno. Su di essi ritorneranno riscattati dal Signore e verranno in Sion con giubilo; felicità perenne splenderà sul loro capo; gioia e felicità, li seguiranno e fuggiranno tristezza e pianto." (Libro di Isaia)
    , testo CEI 2008
    "Felicità è scegliersi certi fini, fare certi propositi e lottare per ottenerli e realizzarli, senza lamentarsi o deprimersi se poi non possono essere raggiunti. Si può anche dire che la felicità è avere dei valori e degli ideali e sforzarsi di seguirli" (Albert Ellis)
    "Crea tutta la felicità che sei in grado di creare, elimina tutta l'infelicità che sei in grado di eliminare: ogni giorno ti darà l'occasione, ti inviterà ad aggiungere qualcosa ai piaceri altrui, o a diminuire qualcosa delle loro sofferenze" (Jeremy Bentham)


    Correlate

  • felice

  • Tratto dalla voce FELICITà del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Felicità

    contentezza, soddisfazione, gratificazione, piacere, godimento, appagamento, compiacimento, allegria, gioia, spensieratezza, gaiezza, festosità...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963