Dal vocabolario italiano: Umiltà


Sostantivo
umiltà f inv


  1. caratteristica di ciò che è semplice
  2. è consapevole dellumiltà del proprio lavoro e vorrebbe migliorare le sue mansioni''
  3. caratteristica di chi ravvisa i propri limiti, di chi ne è cosciente
  4. (senso figurato) di chi può cogliere, essere d'"animo" percettivo
  5. (senso figurato) stato interiore spirituale, a volte più forte
  6. possibilità per avvicinarsi agli altri in modo socievole, senza indifferenza né modo arcigno o arrogante; anche modalità di chi è attento osservatore pur se caritatevole

Sillabazione
u | mil | tà

Pronuncia
IPA: /umili'ta/

Etimologia
dal latino humilĭtas

Citazioni

"È meglio dare che ricevere, ma a volte c'è più umiltà nell'accettare piuttosto che nel dare.„" (Søren Kierkegaard)

Derivate

  • umiliare

  • Correlate

  • abnegazione

  • Proverbi

    • La giustizia è la forza dei re, la furbizia è la forza della donna, lorgoglio è la forza dei pazzi, la spada è la forza del bandito, l' umiltà è la forza dei saggi, le lacrime sono la forza del bambino, l'amore di un uomo e una donna è la forza del mondo
    • Allumiltà felicità, all'orgoglio calamità''

    Tratto dalla voce UMILTà del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Umiltà

    semplicità, modestia, sottomissione, remissività, rispetto, povertà, miseria, essenzialità, austerità...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963