Studia non per sapere di più, ma per sapere meglio degli altri proverbio Fonte foto: 123RF - ostanina
Proverbi

Studia non per sapere di più, ma per sapere meglio degli altri

Il proverbio "Studia non per sapere di più, ma per sapere meglio degli altri" sprona le persone a a studiare tanto per primeggiare nel sapere

Facebook Twitter

Studiare non per avere una conoscenza maggiore delle cose ma per sapere meglio delle altre persone, è questo il significato alla base del proverbio “Studia non per sapere di più, ma per sapere meglio degli altri”, che è stato attribuito al medico e accademico francese Louis de Jaucourt nella variante molto simile: “Studiate, non per sapere di più, ma per sapere meglio degli altri”.

Si tratta di uno dei numerosi modi di dire che si riferiscono allo studio e alla conoscenza, come ad esempio può essere la frase di Socrate: “È sapiente solo chi sa di non sapere”.

La spiegazione del proverbio

“Studia non per sapere di più, ma per sapere meglio degli altri” ha una spiegazione molto chiara e di facile comprensione: non devi studiare per accrescere le tue competenze, ma per fare in modo che siano migliori e maggiori di quelle delle altre persone. Così ci si può elevare ed essere più preparati degli altri.

Chi era Louis de Jaucourt

La frase del nostro proverbio è praticamente uguale a “Studiate, non per sapere di più, ma per sapere meglio degli altri” che è stata attribuita a Louis de Jaucourt. Si tratta di un medico e accademico francese vissuto tra il 1704 e il 1779. Nel corso della sua vita è stato anche un valente enciclopedista grazie a una formazione vasta e cosmopolita che gli ha permesso di operare in tantissimi campi differenti.

A lui – a quanto pare – si dovrebbe la genesi del nostro proverbio.

Altri proverbi con significati simili

Studio, sapienza e conoscenza sono elementi molto comuni nei proverbi, proprio come nel nostro “Studia non per sapere di più, ma per sapere meglio degli altri”.

Tra i detti che trattano argomenti simili si può inserire Chi molto pratica molto impara che significa che il modo migliore per imparare è quello di vivere nuove esperienze.

Un altro proverbio interessante sul sapere è “Chi più sa meno crede”, che vuole intendere che maggiore è la sapienza di una persona, maggiore è la possibilità che non venga tratto in inganno. Quindi se si è una persona colta è più difficile cadere vittima di inganni.

Infine possiamo ricordare anche il modo di dire “Dal sapere vien l’avere” che richiama l’attenzione sul fatto che è solamente attraverso la cultura e l’esperienza che si può generare ricchezza. Lo studio è quindi il mezzo più importante non solo per sapere, ma anche per essere pronti ad affrontare la vita.

Significato

“Studia non per sapere di più, ma per sapere meglio degli altri” è un proverbio che vuole porre l’accento sull’importanza dello studio visto come mezzo per avere una conoscenza migliore delle altre persone sulle cose, quindi probabilmente viene inteso come il mezzo giusto per primeggiare.

Origine

La genesi del proverbio “Studia non per sapere di più, ma per sapere meglio degli altri” potrebbe essere attribuita a Louis de Jaucourt che pare sia stato colui che ha detto: “Studiate, non per sapere di più, ma per sapere meglio degli altri”. Come si può leggere tra le due frasi ci sono pochissime differenze, ma presentano il medesimo significato.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963