Dal vocabolario italiano: Abbandonato


Aggettivo
abbandonato m sing (singolare maschile: abbandonato, plurale maschile: abbandonati, singolare femminile: abbandonata, plurale femminile: abbandonate)


  1. lasciato solo, senza protezione
  2. ''un bambino abbandonato
  3. luogo, non più abitato
  4. ''casa abbandonata
  5. parte del corpo distesa
  6. giacea il suo bel corpo abbandonato sopra un sofà (Foscolo)
  7. privo di forze
  8. (raro) orfano affidato a istituti di assistenza

Voce verbale
abbandonato
  • participio passato maschile singolare di abbandonare

  • Sillabazione
    ab | ban | do | nà | to

    Pronuncia
    IPA: /abbando'nato/

    Etimologia
    derivato di abbandonare

    Citazioni

    "Sion ha detto: "Il Signore mi ha abbandonato , il Signore mi ha dimenticato". Si dimentica forse una donna del suo bambino, così da non commuoversi per il figlio delle sue viscere? Anche se costoro mi dimenticassero, io invece non ti dimenticherò mai" (Libro di Isaia)
    , testo CEI 2008

    Tratto dalla voce ABBANDONATO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Abbandonato

    lasciato, trascurato, rifiutato, ripudiato, derelitto, orfano, deserto, evacuato, disabitato, incustodito, solitario, incolto...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963