Dal vocabolario italiano: Abisso


Sostantivo
abisso m sing (plurale: abissi)


  1. (geografia) sito profondissimo, baratro, precipizio, voragine
  2. (per estensione) differenza enorme, soprattutto in ambito morale
  3. tra noi c’è un abisso
  4. (senso figurato) rovina, perdizione, essere in una situazione molto precaria e rischiosa
  5. camminare sull’orlo dell’ abisso
  6. (geologia) profonda cavità scavata dall'acqua nelle rocce calcaree; le zone più profonde delle fosse oceaniche
  7. abisso marino
  8. (araldica) il centro dello scudo araldico
  9. pezza a posta in abisso : quella posta al centro dello scudo, circondata da altre pezze diverse, e che non tocca né le altre pezze né i lembi dello scudo stesso


Sillabazione
a | bìs | so

Pronuncia
IPA: /a'bisso/

Etimologia
dal latino abyssu, dal greco ἄβυσσος, composto da ἀ- privativa ovvero "senza" e da βυσσός ossia "fondo"

Citazioni

"In principio Dio creò il cielo e la terra. La terra era informe e deserta e le tenebre ricoprivano l' abisso e lo spirito di Dio aleggiava sulle acque." (Genesi)

"La sabbia del mare, le gocce della pioggia e i giorni del mondo chi potrà contarli? L'altezza del cielo, l'estensione della terra, la profondità dell' abisso chi potrà esplorarle?" (Siracide)


Derivate

  • abissale

  • Tratto dalla voce ABISSO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Abisso

    profondità, voragine, baratro, precipizio, burrone, dirupo, strapiombo, infinità, immensità, divario, distanza incolmabile, grande differenza...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963