Dal vocabolario italiano: Adamantino


Aggettivo
adamantino m (singolare maschile: adamantino, plurale maschile: adamantini, singolare femminile: adamantina, plurale femminile: adamantine)

  • che ha durezza, trasparenza, lucentezza, purezza e resistenza proprie del diamante, specialmente tagliato e lavorato, o che evoca tali qualità anche in senso figurato
  • "Venner le Parche di purpurei pepli velate e il crin di quercia; e di più trameraggianti, adamantine , al par de l'etree fluide e pervie e intatte mai da Morte, trame onde filan degli Dei la vita,le tre presàghe riempiean la spola." (Ugo Foscolo)

    1. (senso figurato) detto del carattere e delle prerogative morali di una persona integerrima e salda nei propri rigidi principii
    2. Onestà, fermezza admantina
    3. (medicina) detto delle cellule (ameloblasti) che producono lo smalto dei denti, dello smalto dentario stesso e di una forma di tumore, epitelioma adamantino o adamantinoma o ameloblastoma, localizzato nella mandibola
    4. (mineralogia) di minerale paragonabile al diamante per lucentezza
    5. (zoologia) crotalo adamantino occidentale: altro nome con cui è conosciuto il serpente a sonagli o Crotalus atrox

    Sillabazione
    a | da | man | tì | no

    Etimologia
    dal latino adamantinus, dal greco ἀδαμάντινος, derivato da ἀδάμας ovvero "diamante"

    Derivate

  • adamantinoma

  • Tratto dalla voce ADAMANTINO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    © Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963