Dal vocabolario italiano: Amo


Sostantivo
amo


  1. piccolo ago d'acciaio ricurvo, composto di una o più branche, il quale, legato ad una lenza, serve ad infilzare e trattenere il pesce, abboccato grazie alla presenza dell'esca applicata in precedenza
  2. (per estensione) la punta uncinata di un’ancora, di un dardo e sim.
  3. (senso figurato) insidia, tranello

Voce verbale
amo
  • prima persona singolare indicativo presente di amare

  • Sillabazione
    à | mo

    Pronuncia
    IPA: /'amo/

    Etimologia
    dal latino hamus, dal chamos da kam-pylos, curvo, piegato

    Tratto dalla voce AMO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Amo

    inganno, insidia, lusinga, tranello, trappola, esca...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963