Dal vocabolario italiano: Amore


Sostantivo
amore m sing (plurale: amori)


  1. insieme delle reazioni psicologiche e a volte somatiche all'attrazione verso un soggetto, un oggetto o un'idea verso cui si è particolarmente legati, solitamente inteso in senso positivo
  2. sentimento particolare che si prova per una persona, solitamente con cui si sono passati bei momenti
  3. (sociologia)(psicologia)(antropologia) sentimento intenso e profondo di affetto, adesione e simpatia
  4. Definizione mancante
  5. appagare se stessi, aiutando qualcuno, a soddisfare un bisogno o un piacere.
  6. (per estensione) individuo che si desidera
  7. andrò in vacanza con il mio amore
  8. (per estensione) bene a cui si è particolarmente affezionato
  9. quella mansarda è un amore
  10. (per estensione) complicità ed amicizia disinteressata per cui vi è rispetto ed accordo benevolo
  11. (per estensione) desiderare una o più cose buone e/o bene per qualcuno
  12. sentimento e/o emozione che suscitano anche intenzioni progettuali "costruttive"
  13. (per estensione) irrefrenabile benevolenza con passione tra uomo e donna, soprattutto nel matrimonio
  14. (senso figurato) pienezza intrinseca dell'affetto e della "sensibilità"

Sillabazione
a | mó | re

Pronuncia
IPA: /a'more/

Etimologia
dal latino amor

Citazioni

"Amore non è guardarci l'un l'altro, ma guardare insieme nella stessa direzione." (Antoine de Saint-Exupéry)
"Vedete quale grande amore ci ha dato il Padre per essere chiamati figli di Dio, e lo siamo realmente! Per questo il mondo non ci conosce: perché non ha conosciuto lui." (Prima lettera di Giovanni)
, testo CEI 2008
"Non voglio amore, non voglio vino, il primo mi fa soffrire, il secondo vomitare" (Elisabetta di Baviera)
"L'amore coglie sfumature invisibili a un occhio indifferente e ne trae conseguenze infinite" (Stendhal)

Derivate

  • amoroso, amorevole, amoreggiare, amorazzo, amoreggiamento, amorevolezza, amorino, amorosamente

  • Correlate

    • amicizia
    • (per estensione) educazione
    • empatia
    • (senso figurato) comprensione

    Alterati

    • (diminutivo) amorino
    • (peggiorativo) amoraccio

    Proverbi

    • La giustizia è la forza dei re, la furbizia è la forza della donna, lorgoglio è la forza dei pazzi, la spada è la forza del bandito, l'umiltà è la forza dei saggi, le lacrime sono la forza del bambino, l' amore di un uomo e una donna è la forza del mondo''
    • amore di villeggiatura soltanto un mese dura: chi amori estivi si spengono facilmente
    • quando la fame entra dalla porta lamore esce dalla finestra''
    • amore di sé
    • amor proprio
    • d’amore e d’accordo
    • per amore o per forza

    Tratto dalla voce AMORE del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons CC BY-SA

    Più modi di dire: Amore

    affetto (s.m.), bene (s.m.), affettuosità (s.m.), attaccamento (s.m.), amicizia (s.m.), tenerezza (s.m.), calore (s.m.), dolcezza (s.m.), attenzione (s.m.), cura (s.m.), amorevolezza (s.m.), presenza (s.m.)...

    Leggi tutto >>