Dal vocabolario italiano: Anticorpo


Sostantivo
anticorpo m (plurale: anticorpi)

  1. (biologia)(medicina)(immunologia) complesso glicoproteico solubile prodotto dai linfociti di tipo B come componente fondamentale dell'immunità umorale, selezionato nel corso dei processi maturativi dei linfociti stessi per riconoscere con elevata specificità una o più particelle strutturalmente complementari definite antigeni (tossine, virus, componenti strutturali di micrororganismi patogeni, ma anche componenti dell'organismo stesso). Il legame dell'anticorpo al rispettivo antigene avviene a livello di una porzione strutturale dell'antigene stesso che viene definita epitopo e può avere funzione neutralizzante, opsonizzante o di attivazione del complemento. Sono note cinque classi (o isotipi) di anticorpi (M,D,G,A,E) con funzioni e proprietà chimico-biologiche diverse.
  2. anticorpo monoclonale : anticorpo di sintesi prodotto da un solo tipo di linfocita e rivolto contro un antigene specifico, largamente usato a scopo diagnostico e farmacologico

Sillabazione
an | ti | cór | po

Etimologia
da anti- e corpo

Correlate

  • antigene
  • epitopo

Tratto dalla voce ANTICORPO del Wikizionario

Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963