Dal vocabolario italiano: Ascesi


Sostantivo
ascesi f inv

  1. pratica spirituale e fisica, composta di preghiera, meditazione, digiuno ed isolamento o "solitudine", che, secondo le teorie mistiche, conduce alla perfezione interiore, per distacco dal mondo materiale
  2. (per estensione) distacco da una o più cose e/o da uno o più individui che potrebbero nuocere
  3. (religione) (senso figurato) annullamento del proprio ego ma in condizione di forza e percezione del divino; essere favoriti nell'appercezione spirituale

Voce verbale
ascesi
  • passato remoto di ascendere


  • Sillabazione
    a | scè | si

    Pronuncia
    IPA: /aʃ'ʃɛzi/

    Etimologia
    dal latino tardo ascesis che deriva dal greco ἄσκησις derivazione di ἀσκέω cioè "esercitare"

    Correlate

    • mondano
    • (per estensione) materialismo
    • (per estensione) "astensione"
    • (senso figurato) concentrazione
    • ispirazione
    • misticismo
    • estasi

    Tratto dalla voce ASCESI del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    © Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963