Dal vocabolario italiano: Assurdo


Aggettivo
assurdo m (singolare maschile: assurdo, plurale maschile: assurdi, singolare femminile: assurda, plurale femminile: assurde)


  1. contrario alla logica o contraddittorio
  2. (per estensione) non comprovato logicamente né percepito come vero
  3. di correlazione non possibile tra due o più elementi intellegibili
  4. (per estensione) "inaccettabile"
  5. è uno scherzo assurdo
  6. (per estensione) di "credenza" senza fondamento di verità
  7. che eccede oltre i "limiti" della ragione

Sostantivo
assurdo m (plurale: assurdi)
  • inammissibile, impensabile in quanto contrario alla ragione

  • Sillabazione
    as | sùr | do

    Pronuncia
    IPA: /as'surdo/

    Etimologia
    dal latino absurdus ossia "stonato" composto dalla particella ab (da) che indica "allontanamento" e da surdus cioè "sordo"

    Derivate

  • assurdamente

  • Tratto dalla voce ASSURDO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Assurdo

    illogico, irrazionale, irragionevole, insensato, inconcepibile, impossibile, inammissibile, incoerente, incongruente, contraddittorio, incongruo, paradossale...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963