Dal vocabolario italiano: Bandito


Aggettivo
bandito m sing (singolare maschile: bandito, plurale maschile: banditi, singolare femminile: bandita, plurale femminile: bandite)

  • corte bandito: nel medioevo, festa e banchetto con pubblico invito
  • Sostantivo bandito m (plurale: banditi)

    1. chi è condannato al bando o è in bando
    2. (diritto) chi vive alla macchia, essendo ricercato dalla giustizia, e si tiene sulle difese; brigante, assassino
    3. (obsoleto) incaricato che, passando per le strade e le piazze della città, gridando, leggeva o recitava i bandi ovvero le norme, regole, disposizioni del signore o dell'autorità costituita

    Voce verbale
    bandito
  • participio passato maschile di bandire

  • Sillabazione
    ban | dì | to

    Pronuncia
    IPA: /ban'dito/

    Etimologia
    derivato da bandire

    Proverbi

  • La giustizia è la forza dei re, la furbizia è la forza della donna, lorgoglio è la forza dei pazzi, la spada è la forza del bandito , l'umiltà è la forza dei saggi, le lacrime sono la forza del bambino, l'amore di un uomo e una donna è la forza del mondo''

  • Tratto dalla voce BANDITO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Bandito

    criminale, assassino, terrorista, pirata, allontanato, scacciato, eliminato, allontanato, messo al bando, esiliato, confinato, espulso...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963