Dal vocabolario italiano: Burro


Sostantivo
burro m sing (plurale: burri)


  1. (gastronomia) parte grassa del latte, separata dal siero e condensata
  2. per dimagrire non bisogna mangiare burro
  3. (per estensione) materiali diversi dal burro di latte, ma simili per caratteristiche tattili e/o visive
  4. burro nero: letame di stalla decomposto
  5. burro vegetale: grasso commestibile ricavato da oli vegetali
  6. burro di cacao: grasso ricavato per spremitura dai semi di cacao
  7. burro di arachidi: tipo di burro ottenuto dalle arachidi
  8. burro di antimonio: tricloruro di antimonio

Sillabazione
bùr | ro

Pronuncia
IPA: /'burro/

Etimologia
composto dal βούς (bus) e τυρός (tyros). La parola τυρός deriva a sua volta dal Τορέω, perforare, con riferimento ai buchi che già allora erano praticati nella produzione del formaggio (nell'antica Grecia il formaggio era quasi esclusivamente di origine ovina o caprina, solo per la produzione del burro si ricorreva al latte bovino)

Derivate

  • (gastronomia) burrificare, burrificio, burriera, burroso, imburrare, arricciaburro, albero del burro
  • (per estensione) burrocacao

Correlate

  • (gastronomia) formaggio, latte, panetto

  • Proverbi

    • (gastronomia) essere un burro, sembrare di burro: si dice per sottolineare la morbidezza di un cibo
    • (gastronomia) avere le mani di burro: lasciare cadere gli oggetti come se le mani non facessero presa

    Tratto dalla voce BURRO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    © Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963