Dal vocabolario italiano: Canale


Sostantivo
canale m sing (plurale: canali)


  1. (geografia) condotto costruito dall'uomo su cui, nei mesi estivi, scorre l'acqua, proveniente in genere da un fiume , al fine di irrigare i campi coltivati
  2. (elettronica)(informatica)(tecnologia)(ingegneria) via di propagazione di un segnale

Sillabazione
ca | nà | le

Pronuncia
IPA: /ka'nale/

Etimologia
dal latino canalis, derivazione di canna cioè "canna"

Derivate

  • canale tematico, canalizzato

  • Tratto dalla voce CANALE del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Canale

    corso d'acqua, fosso, fossato, naviglio, rio, solco erosivo, scarico, condotto, tubo, conduttore, fogna, cloaca...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963