Dal vocabolario italiano: Canopo


Sostantivocanopo m (plurale: canopi)

  • (archeologia) (storia delle religioni) vaso ricavato generalmente nell'alabastro che nell'antico Egitto, a partire dal Medio Regno, servì da teca per contenere le interiora del defunto sottoposto a mummificazione; dalla XIX dinastia del Nuovo Regno il coperchio, con la sua forma caratteristica, passò a rappresentare le teste di scimmia, rapace, sciacallo e uomo dei figli di Horo, divinità che presiedevano alla conservazione rispettivamente di polmoni (Hapi), intestini (Qebeshenuf), stomaco (Duamutef) e fegato (Imseti); sono detti canopi , per estensione, anche i vasi ossuari ritrovati nei dintorni di Chiusi (Clevsins), una delle più antiche città del popolo etrusco, che praticava l'incinerazione


  • Sillabazione
    ca | nò | po

    Pronuncia
    IPA: /ka'nɔpo/

    Etimologia
    da Kanopo o Kanobos (latino Canopus), nome greco della città costiera sul delta del Nilo che gli antichi Egizi chiamavano Pekuat, ove si venerava Osiride nell'aspetto di un vaso col coperchio sagomato a forma di testa umana

    Derivate

  • canopico

  • Tratto dalla voce CANOPO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    © Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963