Dal vocabolario italiano: Cattivo


Aggettivo(singolare maschile: cattivo, plurale maschile: cattivi, singolare femminile: cattiva, plurale femminile: cattive)
cattivo

  • che è malvagio; non buono.
  • Sostantivo cattivo m sing (plurale: cattivi)
  • persona o animale che compie azioni negative.

  • Sillabazione
    cat | tì | vo

    Etimologia
    dal latino captivus diaboli, ossia " prigioniero del diavolo", poi con il tempo cattivo ha inglobato diavolo assumendo il significato di malvagio (fonti dizionario Treccani, Devoto); secondo altre fonti (Pianigiani) il termine deriverebbe dalla condizione dei prigionieri di guerra durante l'Antichità e il Medio Evo

    Citazioni

    "Così ogni albero buono produce frutti buoni e ogni albero cattivo produce frutti cattivi." (Vangelo secondo Matteo)


    Derivate

  • cattiveria, cattivezza, cattivare, cattività

  • Alterati

    • (diminutivo) cattivello
    • (accrescitivo) | cattivone
    • (peggiorativo) cattivaccio

    Tratto dalla voce CATTIVO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Cattivo

    malvagio, criminale, maligno, prepotente, ribelle, infame, duro, maleducato, empio, reprobo, crudele, pieno di cattiveria...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963