Dal vocabolario italiano: Cielo


Sostantivo
cielo m sing (plurale: cieli)


  1. (astronomia)(meteorologia) spazio visibile di vario colore che sovrasta la terra
  2. fu un bellisimo tramonto perché il cielo si tinse di rosso
  3. laeroplano volava in un cielo azzurro''
  4. quella notte senza Luna e senza stelle il cielo apparve completamente nero
  5. metafora dell'aldilà, della provvidenza o dell'insieme delle divinità nella loro residenza
  6. a questora sarà in cielo '' (detto di un probabile defunto)
  7. per tutti gli angeli del cielo

Sillabazione
ciè | lo

Pronuncia
IPA: /'tʃɛlo/

Etimologia
dal latino caelum o meglio ancora da coelum, cielo. Passando per il κοῖλος (koilos) che rende ancora meglio il significato che è quello di cavo, concavo, oppure tenendo conto dell'antico tedesco hol da cui viene il termine inglese hole (buco)

Citazioni

" Il Cielo non prende niente senza ripagare smisuratamente" (Edith Stein)

Derivate

  • celeste, celestiale

  • Correlate

  • aereo, aria, aperto, azzurro, blu, luna, nuvola, sereno, sole, uccello

  • Proverbi

  • gente allegra, il ciel laiuta'' : la sorte va incontro a coloro che sono spesso di buon umore, e prendono bene le cose della vita

  • santo cielo ! : esclamazione di stupore, preoccupazione o costernazione

  • cielo , mio marito! : esclamazione stereotipata delle mogli in compagnia di un amante che sentono il marito rincasare o spraggiungere; questa frase viene spesso citata ironicamente nei film o nei cabaret

  • un raglio dasino non arriva in cielo '' : ciò che dicono gli stupidi o gli ignoranti ha poco effetto, non cambia il mondo e si può trascurare


  • Tratto dalla voce CIELO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons CC BY-SA

    Più modi di dire: Cielo

    volta celeste (s.m.), firmamento (s.m.), paradiso (s.m.), empireo (s.m.), soffitto (s.m.), volta (s.m.), cupola (s.m.)...

    Leggi tutto >>