Dal vocabolario italiano: Cognome


Sostantivo
cognome m (plurale: cognomi)


  1. nome proprio assegnato a una persona, generalmente come identificativo della propria famiglia:
  2. in Italia il cognome di una persona è per legge lo stesso del padre che lha riconosciuta'';
  3. a ogni persona nata in Spagna si assegnano due cognomi : il primo è il primo cognome del padre e il secondo è il primo cognome della madre;
  4. (storia) nella Roma repubblicana, il cognomen, terzo elemento del nome proprio assegnato ad una persona, corrispondente grossomodo al concetto odierno di soprannome, che designava gli appartenenti a una stessa famiglia
  5. Cicerone era il cognome di Marco Tullio

Sillabazione
co | gnò | me

Pronuncia
/ko.ˈɲo.me/

Etimologia
dal latino cognomine(m), derivato di nomen ossia "nome"; in epoca classica era generalmente un soprannome, durante il Medioevo assunse il significato odierno

Tratto dalla voce COGNOME del Wikizionario

Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

Più modi di dire: Cognome

nome di famiglia...

Leggi tutto >>

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963