Dal vocabolario italiano: Crapula


Sostantivo
crapula f (plurale: crapule)


  1. (letterario) il bere e mangiare senza ritegno, oltre misura e disordinatamente
  2. darsi alla crapula
  3. (per estensione) l'atto di abbandonarsi con sfrenata voluttà ai vizî, usato anche in chiave ironica o con sfumatura scherzosa

Sillabazione
crà | pu | la

Pronuncia
IPA: /'krapula/

Etimologia
dal latino crapŭla, dal κραιπάλη ( fonte Treccani); ubriachezza, di etimo incerto (forse composto da kara, testa, e pallô, io tengo in equilibrio oppure io faccio oscillare)

Citazioni

"Assai più che nella crapula / non sian tristi i baci e il riso, / i miei versi al fango attinsero / ciò che niega il paradiso" (Emilio Praga)


Derivate

  • crapulare, crapulone

  • Tratto dalla voce CRAPULA del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Crapula

    gozzoviglia, bagordo, baldoria, bisboccia...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963