Dal vocabolario italiano: Dirimere


Verbo
Transitivo
dirimere

  1. risolvere definitivamente, far cessare situazioni intricate; sbrogliare (contese)
  2. non dovete rimettervi a un tribunale per dirimere una questione che avete lobbligo morale di risolvere da soli- disse il giudice''
  3. I collegianti rimandarono la discussione a quando la Corte avesse dirento il conflitto
  4. (obsoleto) troncare, staccare, disgiungere, disunire

Sillabazione
di | rì | me | re

Pronuncia
IPA: /di'rimere/

Etimologia
dal latino dirimĕre, formato da dis e da emĕre cioè "prendere"

Tratto dalla voce DIRIMERE del Wikizionario

Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

Più modi di dire: Dirimere

mettere fine, concludere, terminare, porre fine, definire, risolvere, appianare, aggiustare, comporre, giudicare...

Leggi tutto >>

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963