Dal vocabolario italiano: Esecrare


Verbo
Transitivo
esecrare

  • detestare, provare ribrezzo morale per una persona o una cosa


  • Sillabazione
    e | se | crà | re

    Pronuncia
    IPA: /eze'krare/

    Etimologia
    dal latino exsecrari, derivato di sacer, "sacro"

    Tratto dalla voce ESECRARE del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons CC BY-SA

    Più modi di dire: Esecrare

    odiare (v.tr.), detestare (v.tr.), disprezzare (v.tr.), maledire (v.tr.), aborrire (v.tr.)...

    Leggi tutto >>