Dal vocabolario italiano: Esempio


Sostantivo
esempio m sing (plurale: esempi)


  1. un caso rappresentativo del gruppo o dell'insieme
  2. qualcosa che serve ad illustrare una regola o un'affermazione
  3. qualcosa che serve come modello da imitare (buon esempio) o da evitare (cattivo esempio)

Sillabazione
e | sèm | pio

Pronuncia
IPA: /e'zɛmpjo/

Etimologia
dal latino exemplum che deriva da eximĕre ossia " prendere fuori"

Derivate

  • esemplare, esemplarità

  • Proverbi

  • dare lesempio'': essere il primo

  • Tratto dalla voce ESEMPIO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Esempio

    modello, dimostrazione, prova, caso, tipo, campione, prototipo, ammaestramento, ammonimento, eventualità, ipotesi, possibilità...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963