Dal vocabolario italiano: Espulsione


Sostantivo
espulsione f sing (plurale: espulsioni)


  1. emissione di qualcosa all'esterno
  2. (diritto) annullamento dei documenti di appartenenza ad un'associazione
  3. (sport) durante una partita allontanamento imposto dall'arbitro ad un giocatore per gravi violazioni del regolamento

Sillabazione
e | spul | sió | ne

Pronuncia
IPA: /espulsioni/

Etimologia
dal latino expulsio, derivazione di expellĕre ossia "espellere"

Tratto dalla voce ESPULSIONE del Wikizionario

Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

Più modi di dire: Espulsione

cacciata, allontanamento, esclusione, licenziamento, radiazione, bando, esilio, destituzione, estromissione, eliminazione, distacco, rigetto...

Leggi tutto >>

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963