Dal vocabolario italiano: Eteromorfismo


Sostantivo
eteromorfismo m sing (plurale: eteromorfismi)

  • (botanica) caratteristica di alcune piante di possedere, contemporaneamente o in momenti diversi della loro vita, organi aventi forme diverse, ma che svolgono le stesse funzioni (esempio le radici dell'edera che sono sia sotterranee che aree o le foglie della quercia da sughero che a seconda dell'età della pianta hanno forma, bordatura e colori diversi)


  • Sillabazione
    e | te | ro | mor | fì | smo

    Etimologia
    derivato di eteromorfo

    Tratto dalla voce ETEROMORFISMO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    © Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963