Dal vocabolario italiano: Farlocco


Sostantivo
farlocco m (plurale: farlocchi)

  1. individuo sprovveduto, ingannabile, distratto
  2. (per estensione) oggetto falso, taroccato, comunque di poco valore

Sillabazione
far | lòc | co

Etimologia
la voce farlocco si diffonde in italiano intorno agli anni ’50 del XX secolo dal gergo delle borgate romane tramite i film e i romanzi di P. P. Pasolini; nel glossario di Una vita violenta gli si dà il significato di "straniero". Si tratta di una voce di origine gergale, non dialettale, in quanto usata in ambito carcerario e dagli scippatori per riferirsi alle potenziali vittime (solitamente turisti), il cui atteggiamento tipico è quello di individui distratti dal contesto situazionale. Prima di entrare nell'italiano la voce non era impiegata solo in area romana, poiché è documentata anche nel Settentrione: infatti nella forma ferloch è attestata già nell'Ottocento in Piemonte, dove aveva il significato di chiacchierone, ciarlone ... che favella molto e senza fondamento. Di qui poi il significato di gonzo, sprovveduto, persona che è facile truffare o derubare.

Tratto dalla voce FARLOCCO del Wikizionario

Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963