Dal vocabolario italiano: Fatica


Sostantivo
fatica f sing (plurale: fatiche)

  1. sforzo fisico o mentale compiuto nell'attuazione di un lavoro o di un'altra attività, che porta alla diminuzione progressiva della resistenza fisica
  2. non reggere alla fatica
  3. (medicina) condizione di un organo risultante dopo un lavoro prolungato dovuta ad esaurimento di sostanze energetiche e nel deficit di ossigeno
  4. il risultato di un lavoro, sia esso fisico o mentale con diminuzione della volontà e dell'attenzione
  5. scrisse quel libro con immensa fatica
  6. (tecnologia) condizione di resistenza a cui viene sottoposto un elemento strutturale, perlopiù metallico, mediante sollecitazione di carico

Voce verbale
fatica
  • terza persona singolare dell'indicativo presente di faticare

  • Sillabazione
    fa | tì | ca

    Pronuncia
    IPA: /fa'tika/

    Etimologia
    dal latino fatiga, derivato di fatigare cioè "affaticare"

    Citazioni

    " Quale utilità ricava l'uomo da tutto l'affanno per cui fatica sotto il sole?" (Qoelet)


    Derivate

  • faticare


  • Alterati

    • (diminutivo) fatichetta
    • faticuccia
    • (peggiorativo) faticaccia

    Proverbi

    • campar senza fatica è una voglia molto antica: l'ozio è qualcosa di antico
    • fare una fatica di Sisifo: fare un lavoro molto impegnativo ma sostanzialmente inutile

    Tratto dalla voce FATICA del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Fatica

    sforzo, impegno, cura, faticata, sgobbata, tirata, sfacchinata, stanchezza, affaticamento, debolezza, spossatezza, esaurimento...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963