Dal vocabolario italiano: Felino


Aggettivo
felino m (singolare maschile: felino, plurale maschile: felini, singolare femminile: felina, plurale femminile: feline)


  1. relativo ai felini
  2. (senso figurato) che è furtivo, agile o scaltro
  3. si mosse con passo felino
  4. detto del salame prodotto nella città di Felino, o di tipo analogo
  5. ho portato del salame felino!
Sostantivo felino m sing (plurale: felini)
  • (zoologia)(mammalogia) mammifero carnivoro di piccole (come il gatto domestico o selvatico), medie e grandi dimensioni, caratterizzato da zanne affilate, folta pelliccia (a volte striata o maculata), zampe con artigli retrattili (ad eccezione del ghepardo), vista e udito molto sviluppati, appartenente alla famiglia dei Felidi, che conta le tre sottofamiglie dei Felini (o piccoli felini), dei Panterini (grandi felini) e degli Acinonichini, ricompresi nei grandi felini e comprendenti il solo ghepardo (Acynonis jubatus)- Classificazione scientifica: Felidae


  • Sillabazione
    fe | lì | no

    Pronuncia
    IPA: /fe'lino/

    Etimologia
    dal latino felinus che deriva da feles o felis cioè "gatto"

    Proverbi

  • Occhio bello, animo felino

  • Tratto dalla voce FELINO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Felino

    di gatto, da gatto, agilissimo, fulmineo, improvviso, astuto, guardingo, subdolo...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963