Dal vocabolario italiano: Giusto


Aggettivo
giusto m sing


  1. che agisce secondo giustizia
  2. che è fondato su giustizia
  3. conforme a qualcuno o qualcosa
  4. (religione) persona di levatura spirituale
  5. che, anche se talvolta in difficoltà, è capace nel progettare in modo consono, perché buono
  6. che, pur con umiltà, sa essere "rilevante" e distinguersi

Sillabazione
giù | sto

Pronuncia
IPA: /'ʤusto/

Etimologia
dal latino iustus ( derivazione di ius ovvero "diritto") ossia "regolare", "legittimo"

Citazioni

"Uno dei malfattori appesi alla croce lo insultava: «Non sei tu il Cristo? Salva te stesso e anche noi!». Ma l'altro lo rimproverava: «Neanche tu hai timore di Dio e sei dannato alla stessa pena? Noi giustamente, perché riceviamo il giusto per le nostre azioni, egli invece non ha fatto nulla di male». E aggiunse: «Gesù, ricordati di me quando entrerai nel tuo regno». Gli rispose: «In verità ti dico, oggi sarai con me nel paradiso»." (Vangelo secondo Luca)
,testo CEI 2008

Derivate

  • giustamente

  • Correlate

  • pio

  • Tratto dalla voce GIUSTO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Giusto

    imparziale, equo, equanime, legittimo, onesto, retto, probo, vero, reale, oggettivo, sincero, preciso...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963