Dal vocabolario italiano: Golena


Sostantivo
golena f (plurale: golene)

  • (geografia) striscia di terreno pianeggiante adiacente alle rive o agli argini di froldo (posti cioè in corrispondenza delle sponde naturali) di un corso d'acqua, che viene sommersa nei periodi di piena; se il corso d'acqua è provvisto di argini maestri (insommergibili) e argini secondari, si definisce golena sia la zona compresa tra l'alveo di magra e l'argine secondario (golena indifesa), che l'ampia fascia delimitata dall'argine secondario e l'argine maestro (golena difesa).


  • Sillabazione
    go | lè | na

    Etimologia
    discussa; forse da gola (dell'argine), dal latino gula, dalla radice pie

  • gar- / *gal- . Nelle lingue celtiche vi sono parole che potrebbero avere la medesima radice e indicano una valle stretta, come gleann ( /glen/) in gaelico irlandese e scozzese, glionn o glan in manx; in inglese esiste la parola glen. La parola "golena" è utilizzata sopra tutto nell'Italia del Nord in aree un tempo celtiche o fortemente influenzate dai Celti.


  • Tratto dalla voce GOLENA del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    © Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963