Dal vocabolario italiano: Infedele


Aggettivo
infedele m e f (plurale: infedeli)

  • colui che viene meno ad un patto o ad una promessa, termine usato soprattutto per indicare colui che tradisce il proprio coniuge.
  • traditore, persona che non rispetta gli accordi.

  • Sillabazione
    in | fe | dé | le

    Pronuncia
    IPA: /iŋfe'dele/

    Etimologia
    dal latino infidelis formato da in- e fidelis cioè "fedele" ( fonte Treccani);
    deriva dalla parola latina "foede", cioè patto, unita ad "in" privativo, ovvero persona "che non ha patti", "senza patti"

    Derivate

  • infedeltà, infedelmente

  • Correlate

  • inaccurato, inesatto

  • Tratto dalla voce INFEDELE del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Infedele

    adultero, fedifrago, eretico, pagano, miscredente, apostata, non conforme all'originale, impreciso, falso, contraffatto...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963