Dal vocabolario italiano: Insensato


Aggettivo
insensato m sing
(singolare maschile: insensato, plurale maschile: insensati, singolare femminile: insensata, plurale femminile: insensate)


  1. (detto di discorsi, ragionamenti etc.) privo di senso o di significato
  2. questo discorso è insensato
  3. (detto di atti o azioni) che comporta eccessivi rischi rispetto ai potenziali benefici, e pertanto non giustificabile su base razionale; che è pericoloso e irragionevole
  4. guidare a fari spenti di notte è un atto insensato
  5. (detto di persona, spesso in forma sostantivale) che si comporta in modo irrazionale, compiendo atti pericolosi per sé stesso e per gli altri senza giustificazione logica
  6. quellinsensato ama gli sport estremi''

Sillabazione
in | sen | sà | to

Etimologia
dal latino tardo insensatus, formato da in- e sensatus cioè "sensato"

Correlate

  • insensatamente, insensatezza

  • Tratto dalla voce INSENSATO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Insensato

    stupido, sciocco, stolto, dissennato, sconclusionato, sconsiderato, scriteriato, avventato, irrazionale, irragionevole, assurdo, pazzesco...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963