Dal vocabolario italiano: Latino


Aggettivo
latino m sing (singolare maschile: latino, plurale maschile: latini, singolare femminile: latina, plurale femminile: latine)


  1. inerente all'antico Lazio o agli antichi romani
  2. dei componenti quelle popolazioni europee o centro-americane che parlano le lingue neolatine

Sostantivo
latino m sing (singolare maschile: latino, plurale maschile: latini, singolare femminile: latina, plurale femminile: latine)
  • (storia) facente parte delle tribù che abitavano nel Lazio all'epoca della fondazione di Roma
  • Sostantivo latino m inv
  • (linguistica)lingua indoeuropea, facente parte delle lingue italiche, sorta nell'VIII secolo a. C. a Roma, che in seguito si diffuse in tutto il suo impero e divenne poi anche la lingua liturgica della Chiesa Cristiana; ebbe varie evoluzioni fino al latino scientifico del XVII-XVIII secolo d. C., ma già a partire dal XII e dal XIII secolo fece nascere le lingue dette romanze o neolatine in forma volgare, cioè popolare.

  • Sillabazione
    la | tì | no

    Pronuncia
    IPA: /la'tiːno/

    Etimologia
    dal latino Latīnus, da Latium Lazio.

    Derivate

  • latinista, latinismo, latinorum, latino-americano, latino-barbaro

  • Tratto dalla voce LATINO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Latino

    del Lazio antico, dell'antica Roma, romano, neolatino, cattolico romano, lingua romana...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963