Dal vocabolario italiano: Manto


Sostantivo
manto m sing (plurale: manti)


  1. ampio mantello, solitamente di materiale pregiato come pelliccia o velluto, indossato da personalità importanti in solenni cerimonie
  2. (per estensione) qualsiasi cosa ricopra una superficie o uno spazio in maniera omogenea
  3. un candido manto di neve ricopre i tetti
  4. (senso figurato) quello che è sottratto alla vista
  5. (senso figurato) qualsiasi cosa fornisca una difesa
  6. egli era sicuro di riparare sotto il manto della protezione paterna
  7. (non comune)il mantello degli animali, in particolar modo riferito ai cavalli
  8. loscuro manto del suo destriero''
  9. (edilizia) l'insieme degli elementi utilizzati per la copertura di un tetto
  10. (edilizia) tavole di legno utilizzate per creare l'armatura provvisoria di una volta in costruzione
  11. (araldica) mantello, ma anche l'insieme del mantello e del padiglione

Sillabazione
màn | to

Pronuncia
IPA: /'manto/

Etimologia
dal latino tardo mantu(m), tratto da mantellus

Tratto dalla voce MANTO del Wikizionario

Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

Più modi di dire: Manto

mantello, mantella, cappa, paludamento, strato protettivo, copertura, rivestimento, distesa, strato, velo, coltre, protezione...

Leggi tutto >>

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963