Dal vocabolario italiano: Matto


Aggettivo
matto m sing
(singolare maschile: matto, plurale maschile: matti, singolare femminile: matta, plurale femminile: matte)

  • che è privo della ragione

  • Sillabazione
    màt | to

    Pronuncia
    IPA: /'matto/

    Etimologia

  • (stupido) probabilmente dal latino tardo mattus, matus ossia "ubriaco"

  • Citazioni

    "Qui siamo tutti matti. Io sono matto. Tu sei matta». «Come lo sai che sono matta?» disse Alice. «Per forza,» disse il Gatto: «altrimenti non saresti venuta qui" (Lewis Carroll)

    Alterati

    • (diminutivo) matterello
    • (accrescitivo) matterellone
    • (peggiorativo) mattaccio

    Proverbi

    • andare matto per
    • dare scacco matto

    Tratto dalla voce MATTO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Matto

    pazzo, folle, squilibrato, demente, forsennato, mentecatto, alienato, picchiatello, pazzoide, irragionevole, dissennato, stravagante...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963