Dal vocabolario italiano: Memoria


Sostantivo
memoria f sing (plurale: memorie)


  1. (psicologia) (biologia) (fisiologia) capacità di raccogliere informazioni sensoriali, immagazzinarle, recuperarle e quindi esprimerle in forma verbale ( memoria esplicita o dichiarativa) o attraverso azioni ( memoria implicita o non dichiarativa)
  2. ricordo, capacità mnemonica
  3. documento che raccoglie fatti autobiografici
  4. (diritto) carte prodotte a propria difesa da un imputato sugli eventi del dibattimento
  5. memoria mediatica :conoscenza (di un evento o di altro) avvenuta tramite un mezzo di comunicazione di massa.
  6. (tecnologia) (elettronica) (informatica) (ingegneria) dispositivo elettronico per conservare informazioni o dati
  7. scheda di memoria

Sillabazione
me | mò | ria

Pronuncia
IPA: /me'mɔrja/

Etimologia
dal latino memoria, derivazione di memor ossia "memore" ( fonte Treccani); dal latino memorialis ossia "che serve di memoria" ( fonte Devoto/Oli)

Citazioni


Derivate

  • memoriale, promemoria

  • Correlate

  • evocazione

  • Proverbi

    • a memoria: parola per parola
    • Chi non ha buona memoria , deve avere buone gambe.
    • Il rimedio della cattiva memoria è spesso il pensarci su.

    Tratto dalla voce MEMORIA del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Memoria

    mente, facoltà di ricordare, funzione mnemonica, ricordo, rappresentazione, immagine, reminiscenza, anamnesi, eco, riecheggiamento, documento, monumento...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963