Dal vocabolario italiano: Morale


Aggettivo
morale inv

  • che è relativo al comportamento ed al giudizio che ognuno stabilisce tra ciò che è bene o a ciò che è male
  • Sostantivo morale
  • (filosofia) insieme di regole comuni di una società che stabiliscono cos'è bene e cos'è male

  • Sillabazione
    mo | rà | le

    Pronuncia
    IPA: /mo'rale/

    Etimologia
    dal latino moralis derivazione di mos cioè "costume"

    Citazioni

    "Rivoltatela come più vi pare, prima viene lo stomaco, poi viene la morale. " (Bertolt Brecht)

    Derivate

  • moralmente

  • Proverbi

  • fare la morale a uno

  • Tratto dalla voce MORALE del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Morale

    etico, del bene e del male, relativo al comportamento, onesto, buono, giusto, corretto, equo, decente, decoroso, virtuoso, costumato...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963