Dal vocabolario italiano: Mulo


Sostantivo
mulo m sing


  1. (zoologia)(mammalogia) equino ibrido sterile, ottenuto come incrocio tra un asino e una cavalla, molto robusto e usato come animale da soma
  2. (senso figurato) persona testarda, ostinata, cocciuta
  3. piantala di fare il mulo , rispetterai come tutti la decisione del capo
  4. (senso figurato) (volgare) figlio illegittimo, bastardo
  5. (biologia) ibrido sterile di differenti specie animali o vegetali
  6. (regionale) (veneto orientale) ragazzo
  7. (gergale) il software di condivisione eMule
  8. ho trovato sul mulo il film in versione originale

(singolare maschile: mulo, plurale maschile: muli, singolare femminile: mula, plurale femminile: mule)

Sillabazione
mú | lo

Pronuncia
IPA: /'mulo/

Etimologia
dal latino mūlus, di origine ignota. Attestato dalla seconda metà del XIII secolo

Correlate

  • bardotto, mulatto

  • Alterati

    • (diminutivo) muletto, muluccio
    • (accrescitivo) mulotto, (raro) mulone
    • (peggiorativo) mulaccio

    Proverbi

    • essere un mulo: essere un gran lavoratore oppure molto caparbio
    • lavorare come un mulo , fare un lavoro che richieda un notevole sforzo fisico per un periodo di tempo lungo

    Tratto dalla voce MULO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Mulo

    equino ibrido, vegetale bastardo sterile...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963