Dal vocabolario italiano: Naufragare


Verbo
Intransitivo
naufragare


  1. (marina) far naufragio riferito a natante che affonda o si sommerge per vari motivi tra cui il maltempo, avaria o collisione. Può riferirsi anche alle persone che sono imbarcate e a chi si perde in mare, in seguito a naufragio
  2. La barca è naufragata per il maltempo (ausiliare essere)
  3. Il pescatore ha naufragato per il maltempo (ausiliare avere)
  4. (senso figurato) conseguire una risultato negativo
  5. (letterario) essere immersi nella contemplazione, meditazione od oblio
  6. "E il naufragar mè dolce in questo mare. (G. Leopardi)"''

Sillabazione
nau | fra | gà | re

Pronuncia
IPA: /naufra'gare/

Etimologia
dal latino tardo naufragare

Derivate

  • naufragio, naufrago, naufragatore

  • Tratto dalla voce NAUFRAGARE del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Naufragare

    affondare, colare a picco, inabissarsi, fallire, non riuscire, andare in rovina, arenarsi...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963