Dal vocabolario italiano: Negozio


Sostantivo
negozio m (plurale: negozi)


  1. (economia)(commercio) esercizio commerciale in cui si vende della merce di varia natura, punto vendita
  2. scambio commerciale

Sillabazione
ne | gò | zio

Pronuncia
IPA: /ne'gɔtsjo/

Etimologia
dal latino, negotium composto di nec otium ossia "non ozio": nell'antichità l'ozio era considerato un valore positivo perché significava "non far niente" ma quello di dedicarsi a ciò che più piaceva, come fosse quasi un hobby intellettuale; pertanto il negotium che era "l'occuparsi più per necessità che per scelta dei propri affari" doveva essere evitato perché distoglieva dagli ozi

Correlate

  • negoziabile, negozialità,negozialmente, negoziante,negoziare, negoziato,negoziatore, negoziazione, negozioso

  • Alterati

    • (diminutivo) negozietto
    • (accrescitico)| negozione
    • (peggiorativo) negoziaccio

    Tratto dalla voce NEGOZIO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Negozio

    bottega, rivendita, punto vendita, attività commerciale, esercizio, affare, operazione commerciale, attività, occupazione...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963