Dal vocabolario italiano: Novizio


Aggettivo
novizio m sing
(singolare maschile: novizio, plurale maschile: novizi, singolare femminile: novizia, plurale femminile: novizie)


  1. che si accinge a diventare prete o suora
  2. (per estensione) che inizia un lavoro e necessita di un lasso di tempo per far pratica

Sostantivo
novizio m sing (plurale: novizi)
  • Definizione mancante

  • Sillabazione
    no | vì | zio

    Pronuncia
    IPA: /no'vitsjo/

    Etimologia
    dal latino novicius cioè "novello, recente"

    Tratto dalla voce NOVIZIO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Novizio

    postulante, principiante, tirocinante, novellino, inesperto, recluta, apprendista, pivello...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963