Dal vocabolario italiano: Omaggio


Sostantivo
omaggio m (plurale: omaggi)


  1. saluto riverente, o ossequioso, nei confronti di qualcuno
  2. rendiamo omaggio al nuovo re!
  3. le porgo i miei omaggi
  4. dono, regalo con carattere galante, cortese o formale
  5. le lasciamo un piccolo omaggio
  6. (arte) opera d'arte in cui si imita palesemente la tecnica di un altro artista o in cui si includono riferimenti ad altri artisti o alle loro opere
  7. questo quadro è uno splendido omaggio a Picasso

Sillabazione
o | màg | gio

Pronuncia
IPA: /o'madʤo/

Etimologia
dal francese antico homage, hommage, che deiva da homme

Tratto dalla voce OMAGGIO del Wikizionario

Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

Più modi di dire: Omaggio

regalo, atto di ossequio, atto di riverenza, onore, lode, regalo, dono, presente, offerta, ossequi, saluti...

Leggi tutto >>

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963