Dal vocabolario italiano: Oro

Aggettivo
oro inv

  1. (colori) di colore giallo splendente, usato posposto al nome:
  2. :
  3. evidenziatore oro , biondo oro ;
  4. (raro) fatto d'oro:
  5. decorazione oro , arazzo oro ;
  6. (economia) associato a una moneta, si intende "convertibile in oro":
  7. franchi oro , sterline oro , e così via;
  8. (senso figurato) "ambrato"

Sostantivo oro m sing (plurale: ori)
  • (it|elemento chimico

  • ; ò | ro
    IPA: /'ɔro/
    ; metallo prezioso derivato dal latino volgare orum, disceso dal latino aurum, proveniente dal protogreco antico ayros. La radice di origine indoeuropea è aus-
    ; voce verbale
    vedi la voce orare
    "Alla cavalla del cocchio del faraone io ti assomiglio, amica mia. Belle sono le tue guance fra i pendenti,il tuo collo fra i vezzi di perle.Faremo per te pendenti d' oro , con grani d'argento." (Il cantico dei cantici)


  • (per estensione) ricchezza, denaro, soldi, quattrini, averi

  • ; metallo prezioso
  • dorato, doratura, orafo, orefice

  • ; colore
  • indorato, orata

  • ; elemento chimico
  • aurato, aurico, auroso

  • ; metallo prezioso
  • aureo, aureola, aurico, aurifero, auro, carato, pepita, zecchino

  • ; colore
  • aurato, aurora

  • ; voce verbale
  • oratore, orazione

  • ; metallo prezioso
  • auro, or

  • ; metallo prezioso
  • Tutto è fumo e vento, fuorché loro e l'argento.''

  • non è tutto oro ciò che luccica: non ci si deve lasciar ingannare dalle apparenze;

  • ; economia

  • vale tanto oro quanto pesa: detto di persona di grande valore;

  • nemmeno per tutto l oro del mondo: si dice quando si è risoluti a non compiere unazione;

  • non voler far qualcosa per tutto loro del mondo'' : non voler assolutamente fare qualcosa

  • pagare qualcosa a peso doro'' : pagare una certa cosa col controvalore in oro del suo peso;

  • aver trovato la gallina dalle uova doro'' : aver trovato una fonte di facili guadagni

  • ; figurato

  • il mattino ha l oro in bocca'': le prime ore della giornata lavorativa sono le più fruttuose;

  • tempi doro'' : tempi o periodi molto positivi o belli (in genere già trascorsi e di difficile o improbabile ritorno)

  • età delloro'' : (in senso storico) periodo positivo o culminante per una cultura o civiltà

  • corsa alloro : assalto a miniere doro o, in senso figurato, partecipazione in massa allo sfruttamento di qualche nuova risorsa o scoperta

  • la parola è dargento, il silenzio è d'oro'' : si possono dire cose molto belle o importanti, ma talvolta è perfin meglio star zitti

  • prendere qualcosa per oro colato : considerare un'affermazione, un fatto, un'informazione come di altissimo valore


    • (colori) colore
    • (chimica|) metallo

    Da non confondere con:
  • limone
  • giallo

  • Sostantivo
    oro (plurale: oros)
    1. oro
    2. (araldica) oro: in passato erano usati anche i termini Sol,

    Voce verbale
  • prima persona dell'indicativo presente del verbo orar

  • dal latino aurum
    • italiano:
    • spagnolo:
      • (araldica) Tratado completo de la ciencia del blason, di Modesto Costa y Turell – edito a Barcellona nel 1856
















    zh-min-nan:oro

    Tratto dalla voce ORO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Oro

    ricchezza, denaro, averi, gioielli, preziosi, oggetti preziosi, monili, denari, giallo...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963