Dal vocabolario italiano: Porpora


Sostantivo
porpora m sing, f sing (plurale: porpore)


  1. (colorante) essenza tra il rosso ed il viola ottenuta storicamente da specifici invertebrati Gasteropodi e ora realizzata a livello manifuttariero
  2. (colore)(fisica) colore rosso vermiglio
  3. :
  4. (religione) (cristianesimo) (abbigliamento) la veste religiosa dei cardinali
  5. (araldica) smalto araldico di colore variabile dal grigio bruno al rosso violaceo. Nella rappresentazione monocromatica è simbolizzato da linee parallele inclinate di 45° gradi che vanno dall'angolo in alto a sinistra a quello in basso a destra
  6. (medicina) complesso di malattie caratterizzate da macchie emorragiche di varia dimensione e resistenti alla pressione delle dita, di origine psicogena o conseguenti a difetti della coagulazione del sangue

Sillabazione
pór | po | ra

Pronuncia
IPA: /'porpora/

Etimologia
dal latino purpura derivazione dal greco porphyra (carattere greco: πορϕύρα)

Derivate

  • porporato

  • Proverbi

  • indossare la porpora: diventare cardinale

  • Tratto dalla voce PORPORA del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Porpora

    ostro, sostanza colorante, veste regale, veste cardinalizia, dignità regale, autorità regale, autorità cardinalizia, cardinalato, peliosi, vermiglio, rosso vivo, rosso intenso...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963