Dal vocabolario italiano: Prigione


Sostantivo
prigione f sing (plurale: prigioni)

  • (diritto) edificio pubblico dove risiedono i condannati

  • Sillabazione
    pri | gió | ne

    Etimologia
    dal francese prison, che deriva dal latino pre(he)nsio ossia "l’atto di prendere", derivazione di pre(he)ndĕre ossia "prendere"

    Citazioni

    "Mettiti presto d'accordo con il tuo avversario mentre sei in cammino con lui, perché l'avversario non ti consegni al giudice e il giudice alla guardia, e tu venga gettato in prigione . " (Vangelo secondo Matteo)
    , testo CEI 2008

    Correlate

  • prigionia

  • Tratto dalla voce PRIGIONE del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Prigione

    carcere, galera, penitenziario, cella, segreta, casa di pena, bagno penale, gattabuia, prigionia, detenzione, reclusione...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963