Dal vocabolario italiano: Profano


Aggettivo
profano m sing
(singolare maschile: profano, plurale maschile: profani, singolare femminile: profana, plurale femminile: profanee)


  1. che non è relativo al sacro
  2. non "santo"
  3. (raro) "comune", "volgare"
  4. (spregiativo) individuo non accetto, spesso perché ritenuto "appartenente" ad uno "stato sociale" "inferiore"
  5. ...profano! ...non ha ancora capito che voglio incastrarlo

Sostantivo
profano m sing
  • colui che è inesperto di una scienza o disciplina, che è ignorante di essa
  • Voce verbale profano
  • prima persona dell'indicativo presente di profanare

  • Sillabazione
    pro | fà |no

    Etimologia
    dal latino profanus, formato da pro cioè "davanti" e fanum ossia "tempio, luogo sacro"; significa quindi "colui che si trova davanti al tempio" (e non vi può entrare in quanto non iniziato)

    Correlate

  • profanare

  • Tratto dalla voce PROFANO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Profano

    inesperto, incompetente, ignorante, irreligioso, empio, sacrilego, scellerato, blasfemo, profanatore...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963