Dal vocabolario italiano: Promulgare


Verbo
Transitivo
promulgare

  1. (politica)(diritto) detto di atto con valore di legge approvato dalla Camera dei Deputati e dal Senato, avallare in via definitiva ed emanare dal Capo dello Stato
  2. (per estensione) propugnare e far circolare una formulazione teorica, una dottrina, un credo, un ideale e simili tra il pubblico
  3. (storia) redigere e pubblicare documenti che sanciscono importanti decisioni politiche, religiose, economiche, giudiziarie ecc. da parte di varie autorità
  4. promulgare un editto

Sillabazione
pro | mul | gà | re

Pronuncia
IPA: /promul'gare/

Etimologia
dal latino promulgare, la cui etimologia è discussa e va forse affiancata a mulgere ossia "mungere, far sprizzare fuori"

Derivate

  • promulgamento

  • Correlate

  • promulgazione, legiferare

  • Tratto dalla voce PROMULGARE del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Promulgare

    emanare, diffondere, divulgare, pubblicare, comunicare...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963