Dal vocabolario italiano: Proselito


Sostantivo
proselito


  1. nuovo seguace di una religione, di un partito, di una dottrina
  2. (storia) nell'antico Israele chi non era ebreo

Sillabazione
pro | sè | li | to

Etimologia
dal latino tardo (ecclesiastico) prosely̆tus che deriva dal greco προσήλυτος cioè "sopravvenuto"

Tratto dalla voce PROSELITO del Wikizionario

Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

Più modi di dire: Proselito

neofito, convertito, fedele, seguace, sostenitore, iscritto, aderente, affiliato, adepto, partigiano, accolito, iniziato...

Leggi tutto >>

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963