Dal vocabolario italiano: Serafico


Aggettivo
serafico m sing (singolare maschile: serafico, plurale maschile: serafici, singolare femminile: serafica, plurale femminile: serafiche)

  1. relativo ai serafini, di natura angelica
  2. mite e pacato, che non si scompone
  3. espressione serafica
  4. (per estensione) che è ingenuo, candidamente inoffensivo
  5. il turista si avvicinò serafico ai terroristi

Sillabazione
se | rà | fi | co

Etimologia
dal latino medioevale seraphicus

Tratto dalla voce SERAFICO del Wikizionario

Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

Più modi di dire: Serafico

angelico, celestiale, paradisiaco, etereo, calmo, sereno, tranquillo, placido, imperturbabile, buono, mite, mansueto...

Leggi tutto >>

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963