Dal vocabolario italiano: Straniero


Aggettivo
straniero m sing
(singolare maschile: straniero, plurale maschile: stranieri, singolare femminile: straniera, plurale femminile: straniere)

  • che concerne uno stato estero

  • Sillabazione
    stra | niè | ro

    Pronuncia
    IPA: /stra'njɛro/

    Etimologia
    dal latino extraneus cioè "estraneo, esterno"

    Citazioni

    "L'incontro/scontro con lo straniero, l'immigrato, è uno scontro di paure" (Mauro Maria Morfino)

    Tratto dalla voce STRANIERO del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Straniero

    immigrato, extracomunitario, forestiero, nemico, invasore, estero, importato, esotico, diverso, estraneo...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963