Dal vocabolario italiano: Superstizione


Sostantivo
superstizione f sing (plurale: superstizioni)

  1. credere vanamente nell'intervento di cose soprannaturali negli avvenimenti naturali
  2. titolo di un'opera (1797) di V. Monti
  3. fiducia irragionevole e priva di razionalità, scaturita dall'ignoranza e dalla suggestione
  4. pratica di riti propiziatori, esorcizzanti e malefici

Sillabazione
su | per | sti | zió | ne

Pronuncia
IPA: /supersti'tsjone/

Etimologia
dal latino superstitĭo: in origine usata in riferimento a quelle persone che si rivolgevano alle divinità con preghiere e sacrifici perchè i loro cari fossero risparmiati e tornassero superstiti, cioè vivi, dalla guerra

Citazioni

"La superstizione è la religione degli spiriti deboli. " (Edmnund Burke)

Derivate

  • superstizioso

  • Correlate

    • pregiudizio
    • (per estensione) indecisione, insicurezza
    • (spregiativo) (raro) (gergale) vigliaccheria

    Tratto dalla voce SUPERSTIZIONE del Wikizionario

    Rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

    I testi sopra riportati non sono in alcun modo espressione dell’opinione di Italiaonline S.p.A.

    Più modi di dire: Superstizione

    credenza popolare, scaramanzia...

    Leggi tutto >>

    © Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963